Sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro

Incentivi a favore delle imprese che nel 2020:

  • Abbiano affrontato spese di ristrutturazione e/o modifica di impianti/apparecchi/dispositivi in applicazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro;
  • Abbiano affrontato spese di ristrutturazione e/o modifica strutturale degli ambienti di lavoro ai sensi del D.Lgs.81 del 2008.

Il contributo sarà pari a:

  • 20% fino a € 10.000,00 (al netto di IVA)
  • 5% da € 10.00,01 a € 150.000,00 (al netto di IVA)

Allegati:

  • Copia della valutazione di rischio da professionista abilitato
  • Copia della relazione tecnica a termine lavori redatta da tecnico abilitato
  • Copia della documentazione contabile delle spese sostenute
  • Copia documento d’identità del regale rappresentante;
  • Autocertificazione A 2020 nel caso in cui l’azienda non sia in regola con i versamenti
  • Copia degli F24 di novembre 2019 (competenza ottobre), dicembre 2019 (competenza novembre) e gennaio 2020 (competenza dicembre 2019)

Contributo soggetto a de minimis, all’atto dell’erogazione verrà richiesta l’attestazione.

N.B: Gli interventi dovranno essere terminati entro il 31/12/2020 e su strutture già esistenti e nelle quali sono presenti dipendenti

 

I contributi NON verranno concessi:

  • Per la costruzione di nuovi impianti;
  • Per richieste inferiori a €1.500,00 (al netto di IVA);

 

Presentazione della domanda:

Le domande potranno essere presentate entro il 15/05/2021 su apposita “Domanda di Contributo”, datata e sottoscritta dal richiedente e consegnata presso gli sportelli territoriali o compilata ed inviata online

 

Regolarità Contributiva:

Possono ottenere i contributi tutte le aziende artigiane in regola con i versamenti 2018/2019/2020

Norme Generali: Per quanto non specificatamente previsto, si fa riferimento alle disposizioni del vigente regolamento dell’Ente.